Sky Explorer

La Via Francigena
100 Km a piedi da Viterbo a Roma

Sky_explorer_francigena_01

Da qualche tempo abbiamo iniziato anche l’esperienza del pellegrinaggio. Un modo diverso di camminare, un viaggio passo dopo passo che si compie anche per devozione, o ricerca spirituale, verso un luogo considerato sacro.

La Francigena è una via di pellegrinaggio storica che parte da Canterbury passa per la Francia e la Svizzera ed entra in Italia attraverso il passo del Gran San Bernardo, percorre una parte della pianura padana poi passa da Fidenza prima di attraversare l’ Appennino fino al passo della Cisa. Segue il litorale lungo la via Aurelia per poi rientrare all’interno, seguendo questa volta la via Cassia e toccando San Gimignano, Siena, poi San Quirico e Radicofani. Lascia la Toscana per entrare in Lazio a Bolsena da dove prosegue lungo il lago fino a Montefiascone e da li Viterbo, Sutri e finalmente Roma.

Quello che abbiamo percorso è un bellissimo tratto dell’itinerario, dell’Italia centrale, facile, adatto a tutti, si snoda tra piccoli paesi e borghi, tra i boschi e la campagna romana.

Quando si parte per un pellegrinaggio non si può non avere la Credeziale che è una specie di “carta d’identità” che garantisce l’autenticità del pellegrino. Va compilata durante il viaggio, con timbri che attestano il passaggio nei luoghi salienti del tragitto e poi va consegnata all’ufficio di Roma, in piazza San Pietro, per poter riceve il Testimonium.

Altre informazione con il programma delle tappe giornaliere le puoi trovare sulla sezione Viaggi.

Sky_explorer_Testimonium

CONDIVIDI Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter