Sky Explorer

La Via Francigena

Sky_explorer_francigena_48
La Via Francigena

100 km da Viterbo a Roma: le tappe

1° tappa: VITERBO – SUTRI

2° tappa: SUTRI – CAMPAGNANO

3° tappa: CAMPAGNANO –  ISOLA FARNESE

4° tappa: ISOLA FARNESE – ROMA

Roma: Udienza in Piazza San Pietro, visita della basilica e della città.

Descrizione

Padova – Viterbo

Ore 15.30 partenza dalla stazione dei treni FS di Padova per Viterbo. Arrivo alle ore 21 e pernotto presso la Residenza ecclesiastica Nazareth.

1° tappa: Viterbo – Sutri

ll nostro cammino inizia dal centro storico di Viterbo, dal maestoso palazzo dei Papi, prendendo la direzione montana della Via Cimina che porta al Lago di Vico e alle Torri di Orlando. Si tratta di alcuni monumenti funebri di epoca romana e di un suo campanile, immersi e ormai perfettamente integrati con la vegetazione circostante. Passando per la cittadina di Capranica situata su uno sperone di tufo, siamo giunti a Sutri. Interessante e particolare la visita all’anfiteatro romano, completamente scavato nel tufo e la stupefacente Madonna del parto, una chiesa ipogea ricavata nei locali di un antico Mitreo, completamente scavato nella roccia.

2° tappa: Sutri – Campagnano

Seguendo parte dell’antico tracciato della Sutrina Vecchia e in prossimità del borgo di Monterosi, prendiamo la nuova variante campestre che evita la trafficatissima via Cassia, per giungere all’arroccato paese di Campagnano di Roma.

Peregrinando in mezzo alla natura

Sky_explorer_francigena_30

Sutri

3° tappa: Campagnano di Roma – Isola Farnese

Il paesaggio attraversato è molto bello con i saliscendi che evidenziano la sua bellezza e invitano alla sosta presso il Santuario della Madonna del Sorbo e il parco archeologico di Veio, prima di giungere all’ameno e arroccato borgo di Isola Farnese.

4° tappa: Isola Farnese – Roma

Giungiamo alle porte di Roma in località La Storta. Seguiamo la via Cassia, come antica via di pellegrinaggio fino all’inizio di via La Trionfale che ci porta dritti alla Città del Vaticano. Il trafficato percorso è oggi, in parte evitato, dal bel attraversamento del parco dell’Insugherata. Il Parco di Monte Mario è poi un balcone con vista su Roma e sullo splendido cupolone di San Pietro: siamo sul Mons Gaudi dei pellegrini o monte della gioia. Infine arriviamo all’ultima chiesa dei pellegrini entro la città del Vaticano per timbrare la credenziale e poi finalmente davanti a nostri occhi si apre Piazza San Pietro!

Sky_explorer_francigena_31

Roma

5° tappa: Roma 

Nella mattinata siamo stati all’Udienza Papale in Piazza San Pietro e abbiamo visitato la splendida  basilica. Il Pomeriggio è proseguito con la visita  della città e dei suoi bellissimi monumenti: I fori imperiali, Castel S’Angelo, le Catacombe, Piazza Navona, Piazza di Spagna, Colosseo, Chiesa di S.Pietro in Vincoli, Statua del Mosè di Michelangelo, S. Giovanni in Laterano, Piazza Venezia.

Roma e ritorno a Padova

Effettuata la verifica delle nostre credenziali, presso l’ufficio pontificio, attestante gli ultimi 100 chilometri percorsi, abbiamo ricevuto il TESTIMONIUM e con nostra grande soddisfazione abbiamo fatto ritorno in treno a casa, fino a Padova.

CONDIVIDI Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter